Alessandro Cherubini nuovo tecnico dei Giovanissimi B 2005

Presentato il nuovo tecnico della formazione Giovanissimi B 2005. Si tratta di Alessandro Cherubini , 42 anni di Massa che rileva il posto lasciato da Andrea Bianchi. Da sempre con la passione del calcio Cherubini vanta un ottimo trascorso come calciatore. Centrocampista centrale alla vecchia maniera, Cherubini è stato calciatore di Massese ’90, Lucchese Camaiore e Sarzanese per citare le più importanti della sua carriera calcistica. Poi un giorno nella gara contro la Fiorentina subisce un brutto infortunio e dal quel momento deve dire addio al calcio giocato. Malgrado tutto vanta parecchie presenze nel campionato di serie C e il suo bagaglio di esperienza si è arricchito malgrado l’anticipata uscita di scena dal calcio giocato. Appese definitivamente le scarpe al fatidico “chiodo”, Cherubini inizia l’esperienza di allenatore  nella Virtus Poggioletto di Massa del Presidente Baldini. In seguito sarà allenatore del Versilia, Tirrenia e Forte dei Marmi, fino all’arrivo a Capezzano Pianore. Padre di un figlio di 18 anni Samuel per la cronaca, è appassionato di arte marziali, mentre occupa l’impiego di manutentore Elettronico. Positivo anche l’impatto di Cherubini ai primi allenamenti con la nuova squadra.

<Come prima impatto è stato molto positivo> esordiesce il neo tecnico, <Questa è un ottima società, ben organizzata su cui si può lavorare in modo positivo. Pur essendo una società dilettantistica si percepisce al primo impatto la struttura di una società professionista giusta a valorizzare il proprio parco calciatori>  Il primo giudizio sulla squadra è molto positivo. <Si tratta di un gruppo molto forte che potrà dare molte soddisfazioni, si tratta di un buon gruppo anche sull’aspetto tecnico.> Questo il pensiero di mister Cherubini.

Al nuovo allenatore vanno i migliori “In Bocca al Lupo” da tutta la società.

Alessandro Cherubini durante un allenamento

Alessandro Cherubini e Roberto Ronchi