L’Inizio di una nuova era

Si è svolto nel bellissimo scenario del Ristorante La Dogana di Capezzano Pianore, l’ufficialità del gemellaggio tra la nostra società e l’Empoli FC, che sarà il nuovo partner tecnico per i prossimi anni. E’ stata una cerimonia molto toccante che ha visto la partecipazione di tutti i Cosiglieri del Capezzano Pianore al gran completo corredati della nuova divisa griffata Empoli.

E, vista l’importanza dell’evento, anche l’Amministrazione comunale è stata presente con le più alte cariche istituzionali a partire dal sindaco Alessandro Del Dotto, dal vice sindaco Marcello Pierucci e gli Assessori Anna Graziani e Simone Leo, oltre a Andra Boccardo delegato allo sport. Per l’Empoli erano invece presenti la Vice Presidentessa Signora Rebecca Corsi, il Direttore Operativo Gianmarco Lupi, il Coordinatore del Settore Giovanile Matteo Silvestri, il coordinatore dell’attività di base Diego Rognini, e il responsabile Empoli Academy Davide Caliaro.

Dopo il rituale saluto di benvenuto dal parte del Presidente Ivo Coli, la parola è passata agli ospiti che hanno battezzato questo importante evento come un passo fondamentale per il futuro del Capezzano Pianore che è stato inserito come uno dei tre centri tecnici Empoli presenti in Toscana.
L’accordo voluto fortemente dal grande interesse della società del presidente Corsi, rimarca l’ottimo lavoro svolto in questi ultimi anni dal responsabile del Settore Giovanile del Capezzano Pianore Andrea Motroni. Nel corso della presentazione sono intervenuti anche alcuni dei nostri ragazzi approdati al club empolese come Desiré Graziuso e Giacomo Bertellotti da due anni in maglia azzura e Gabriele Battisti classe 2007 che proprio da questa stagione vestirà la maglia dell’Empoli.

Al termine della presentazione la Vice Presidentessa Rebecca Corsi ha consegnato al Presidente Coli alcune maglie celebrative dell’Empoli in segno del nuovo accordo raggiunto. Un ricco aperitivo di benvenuto è stato poi il degno finale a una giornata che segnerà una nuova pagina di storia per il Capezzano Pianore.